Perché LinkedIn è meglio di Facebook?

Perché LinkedIn è meglio di Facebook?

Una community per quanto aperta possa essere o sembrare resta uno spazio frequentato dall’utente che potenzialmente condivide qualcosa con chi è già presente in quel posto. Siamo così abituati a usare gli stessi strumenti che ci dimentichiamo di questi social possano esistere che sono – secondo un censimento di Wikpedia – più di 200. Ogni social cattura un consumatore specifico.

Questa normale attitudine a un certo punto si scontra con la crescita del social che diventa tale se ingaggia utenti nuovi con caratteristiche non perfettamente aderenti all’idea che l’utente senior ha del “suo” spazio.

LinkedIn, in questi mesi, si sta confrontando con questo specifico stangate generato dall’exploit che sta avendo nel nostro paese (un italiano su 6 è iscritto al social per professionisti).

Per questo motivo si sta tentando di arginare il disappunto fisiologico con una serie di studi usati per rivendicare l’appartenenza al brand. L’ultimo, in ordine di tempo, sostiene che LinkedIn sia meglio di Facebook pur avendo fatto proprie le caratteristiche più pop del ben più celebre social.

SOCIALMEDIA.it